L'Araba Fenice, ossia la resilienza

Un infortunio lungo circa otto mesi con tre arti bloccati: ginocchia da sinovite bilaterale di origine ignota e dolorosa infiammazione sovra e sottospinato di una spalla, piu’ profonde contratture varie dovute a scorretta postura... A dire il vero mai avrei pensato di avere problemi simili tutti assieme! Ho una vita regolare da mamma che lavora tanto e che corre appena puo’, senza strafare (anche se a volte correre è così bello che mi lascio prendere un po’ la mano!). Improvvisamente, stop. Niente corsa e soprattutto difficoltà a fare le cose piu’ semplici: ferma, bloccata. Ed è li che si riflette...che ci si rende conto ancora di piu’ come sia importante la normalità. Gli obiettivi cambiano... dapprima (nel mio piccolo) guadagnare in velocità... e poi anche solo reggermi con le mie gambe riprendendo a camminare e poi a corricchiare, dimenticandosi di quanto piu’ forte si andava prima: correre quasi camminando per il piacere immenso di riprendere a correre. Queste mie due righe le voglio dedicare a chi ha un obiettivo difficile e fa fatica a raggiungerlo.

Facile a dirsi ma - a volte - non a farsi: non mollare, nonostante tutto, è il vero segreto. 😊

Federica, runner QT8-RUN

  • Visite: 475

ASD QT8-RUN MILANO - Cod.Fisc.: 97516790157 - 2009-2020 Diritti riservati su fotografie e testo o appartenenti ai legittimi proprietari ove indicato - Dichiarazione della privacy

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.